Iniziativa - Educazione alla Legalità

I comportamenti trasgressivi e illeciti dei giovani sono sempre più frequenti e suscitano i clamori della cronaca. Per questo motivo, nell’ottica di contribuire a una maggiore diffusione tra gli studenti di una cultura della legalità, nel mese di marzo, presso l’Istituto Comprensivo di Piazza Vittorio Veneto, si è svolto un ciclo di incontri tenuti dai Carabinieri di Vigevano, nel corso dei quali sono stati approfonditi argomenti come il concetto di legalità, il rispetto delle norme anti contagio e della proprietà altrui.

A seguito degli incontri, alcune classi si sono trasformate nella “redazione” di un giornale. I ragazzi, infatti, si sono cimentati nella produzione di articoli sugli argomenti trattati e nella progettazione delle relative pagine di giornale, dando prova di saper elaborare un contenuto e di saper utilizzare abilmente gli strumenti informatici. Si è trattato di una iniziativa stimolante, che ha contribuito alla crescita culturale, umana e civile dei nostri ragazzi.

Alcuni articoli scritti dagli studenti    

I.C. Piazza Vittorio Veneto

Cultura della legalità: i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Piazza Vittorio Veneto a lezione dai Carabinieri

L’attualità nelle scuole di oggi.

Nelle giornate del 10, 16 e 18 marzo l’Istituto Comprensivo di Piazza Vittorio Veneto ha partecipato a una conferenza insieme all’arma dei Carabinieri, con lo scopo di insegnare ciò che loro svolgono quotidianamente attraverso l’uso della costituzione e della legge.

Il maresciallo Rolando Vatta e il maggiore Paolo Banzatti hanno trasmesso agli alunni la loro passione ritenendo che un futuro consapevole delle regole e della legge possa essere migliore, e ribadendo che al giorno d’oggi la cultura su questo argomento sia di fondamentale importanza.

Ogni dubbio degli alunni a riguardo, è stato sciolto; interesse e curiosità erano gli elementi base di questa riunione, la loro affascinante storia che dura da più di 200 anni ha coinvolto tutti, professori compresi.

Le insegnanti affermano: “dibattiti da veri e propri adulti”

L’interesse dei ragazzi: un pilastro fondamentale

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.